Economia, Il mondo

La Distribuzione della Ricchezza

Fin dalla fine della seconda guerra mondiale, sempre più persone hanno visto calare sempre più la loro economia e sono andate a stare sempre peggio, mentre sempre meno persone sono andate a stare sempre meglio.

Siamo al punto in cui il 10% della popolazione possiede il 90% della ricchezza totale della Terra, il che significa che il 90% della popolazione si deve accontentare del misero 10% della ricchezza.

Mentre l’1% della popolazione è arrivata a possedere il 50% della ricchezza totale, un terzo della popolazione mondiale è arrivato a vivere sotto la soglia della povertà.

Quello che contraddistingue le masse dei sofferenti dall’élite benestante, è la conoscenza del Sistema; i primi lo conoscono e lo sanno sfruttare per arricchirsi e per procurarsi sempre più benessere, mentre tutti gli altri non lo conoscono e ne restano schiacciati sotto.

RIEPILOGANDO

  • Non esiste più la classe sociale media.
  • Il mondo è diviso in due gruppi di persone: milionari e massa. I primi sguazzano nel lusso, i secondi fanno sempre più fatica ad arrivare a fine mese.
  • I primi prosperano, i secondi possono ambire solo alla sopravvivenza.
  • I primi vivono in libertà, i secondi perdono sempre più diritti.

https://en.wikipedia.org/wiki/Distribution_of_wealth

Questi video spiegano il tutto, molto bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_IT