La Formula della Felicità

Felicità = Benesserex (t)

La felicità è una condizione psico-emotiva conseguenza del benessere alla massima espressione protratto nel tempo.

Il benessere è la conseguenza del nostro impegno a creare e scambiare valore. La vita è una questione di scambi.  Più valore scambiamo, più benessere produciamo, per noi stessi e anche per altri. Più benessere riusciamo a produrre, per noi e per altri, più valiamo.

La libertà è una condizione essenziale alla felicità. Se non sei libero di agire per creare valore e di agire per scambiarlo con altri, non puoi essere felice.

La popolazione mondiale è oggi divisa in due gruppi di persone, l’élite benestante e la massa sofferente. I primi vivono in libertà, possono creare e scambiare molto valore, i secondi non sono liberi, hanno catene (mentali) e sono vittime di un sistema istituzionale che non permette loro di dare il meglio di sé, nel mondo,  non possono creare e scambiare valore. I primi eccellenti nelle capacità di produzione di benessere, i secondi sono molto mediocri.
L’élite sono il 10% dei benestanti che sta sempre meglio ogni anno che passa, le masse schiave sono il 90% della popolazione che si deve accontentare delle briciole e esiste per far stare sempre meglio i primi, i loro padroni. I primi sono liberi, i secondi hanno solo l’illusione di averla. I primi vivono alla massima espressione e secondo natura, i secondi sono tenuti per le palle dall’élite di benestanti, i loro padroni. I primi possono ambire a raggiungere la felicità, i secondi possono solo sognarla e possono avere solo l’illusione della felicità, indottrinati come sono a credere che la felicità è dentro di loro.

La parola chiave alla radice del successo è VALORE e PRODURRE E’ IL SENSO DELLA VITA.

Produrre benessere è il motivo per cui ci alziamo da letto ogni mattina. Ogni cosa che facciamo, ogni giorno, la facciamo con l’intenzione di produrre benessere.

Se vuoi vivere felice, devi entrare a far parte dell’élite benestante, e se vuoi rientrare fra questi, ti posso aiutare.

Commenta