Gli imprenditori cambiano il mondo

La Sovversione Ideologica

La Sovversione Ideologica è un metodo per impossessarsi delle società e dei paesi del mondo attraverso l’utilizzo di tecniche di condizionamento psicologico che punta a distorcere la percezione della realtà nella mente degli individui. Tecniche di comunicazione che vengono utilizzate attraverso i mass media, i libri di testo, le religioni, il cinema, la musica e da pochi anni anche Internet.

A differenza di quella coercitiva (con la forza – guerre), la sovversione ideologica garantisce il raggiungimento dell’obiettivo (dominio) senza il rischio di rivolte da parte dei popoli dominati, perché questi non si accorgono di nulla.

Le quattro fasi delle Sovversione Ideologica:

  • Demoralizzazione (20 anni)
  • Destabilizzazione (2 – 5 anni) – Economia, relazioni estero, sistema di difesa
  • Crisi (1 – 2 mesi)
  • Normalizzazione

Gabriele Cripezzi

Business developer ed esperto di marketing, specializzato in comunicazione applicata alle produzioni multimediali. Ex impiegato dell'élite, dopo aver scoperto cosa c'è sotto le loro apparentemente benevole intenzioni, lascia l'ambiente élite rinunciando ad offerte di posizioni direzionali in aziende molto note, per dedicarsi alla piccola e media impresa come consulente e come imprenditore.

Questo articolo ha un commento

  1. Purtroppo non sono molto brava in inglese ma ho indagato un po’ e ho trovato qualcosa in russo, Bezmenov ex-agente di kgb parla di sovversione ideologica facendo riferimento a ideologia Unione Sovietica… che ironia di sorte, che adesso si tratta di sovversione ideologica nel mondo…

Commenta

Chiudi il menu
×
×

Carrello