Esperto di comunicazione, promotion advertising manager e specializzato in produzioni multimediali, con esperienza ventennale in marketing, pubblicità e agenzie governative, oggi sviluppatore business con la passione per la fotografia e arti visive in genere.

Dal mio rientro in Italia nel 2016 investo il mio tempo e le mie forze nello sviluppo di progetti imprenditoriali e nella formazione di giovani aspiranti imprenditori.

Da sempre sensibile ai problemi sociali, ho dedicato molti anni a cercare di capire come funziona il mondo, per davvero. I dettagli di quello che ho scoperto sono cose che non possono essere dette né in pubblico né in privato, tranne che in alcuni rari casi, perché se è vero che la verità rende liberi, è anche vero che può fo**ere la vita ad un livello inimmaginabile. Per dirla in termini Hollywoodiani, la pillola rossa è roba per pochissimi, mentre per la stragrande maggioranza delle persone, l’ignoranza è una benedizione, proprio perché “occhio non vede, cuore non duole”.

Il dramma che stanno attraversando miliardi di persone in tutto il mondo penso possa essere riassunto in questo modo:

Viviamo in un mondo popolato da persone che sono state convinte che 2+2 fa 5, individui abusati nell’anima incapaci di raggiungere la felicità, le cui scelte e azioni sono deleterie per loro stessi e per le collettività in cui vivono.  Libertà e prosperità, due diritti sacrosanti di ogni essere umani, sono diventati un lusso per pochissimi, e questi pochissimi sono i capitalisti che fanno soldi anche mentre dormono e che diventano sempre più ricchi ogni anno che passa, a discapito delle masse, che invece diventano sempre più povere.