Home

Quando alle persone chiedi “cosa significa vivere secondo natura?”, la maggior parte di loro intende vivere con quello che offre la natura. E’ sbagliato. Vivere secondo natura significa vivere secondo dei principi e concetti su cui è fondata la vita dell’uomo.

Sono principi e concetti che sono stati tenuti nascosti alle masse, per secoli, perché sono i principi e i concetti che danno all’uomo il potere di fare tutto, compreso avere il controllo sugli altri, decidere per gli altri.

Quando si dice “conoscere è potere”, ci si riferisce al potere che dà la conoscenza di questi principi e questi concetti a chi li conosce. Sono in pochi a conoscerli, e queste persone sono quelle in cima alla piramide gerarchica del mondo, cioè i padroni del mondo, quelli che hanno il potere di decidere per tutto e per tutti sulla Terra, quelli che nel lontano 1717, hanno deciso di iniziare a lavorare alla creazione di un mondo migliore, un mondo in cui gli uomini potranno vivere e prosperare in equilibrio perenne con la natura, senza guerre e senza conflitti, il mondo in cui tutti noi vorremmo vivere, ma un mondo in cui avranno la fortuna di vivere in pochissimi.

I concetti e principi in questione sono i segreti della vita, che nel film Alice nel Paese delle Meraviglie viene raccontato che si trovano alla fine della Tana del Bianconiglio, segreti che vengono tramandati di padre in figlio all’interno delle famiglie nobili di tutto il mondo e sono le verità che bisogna conoscere per poter avere successo nella vita, da oggi in poi, nonché le verità che bisogna conoscere per risolvere il problema del secolo, il Grande Reset.

Vivere alla Massima Espressione

Vivere alla massima espressione significa sfruttare al massimo il potenziale umano, per dare il meglio di sé nel mondo, così da ottenere il massimo in cambio dalla vita.

Il massimo che si può ottenere dalla vita è la consapevolezza dell’essere utili a se stessi e agli altri, cioè di sapersi procurare le cose che ci servono per star bene e creare le condizioni affinché anche altri possano fare altrettanto.

La maggior parte delle persone, di fronte alla domanda “cosa ti serve per star bene?”, risponde, con molta indecisione, elencano per lo più cose di irrisoria  importanza, cose che sono molto poco, rispetto a quello che serve all’uomo per stare bene, e il motivo di questo è da ricercare nella mala educazione ricevuta.

La gente è stata educata a inseguire ideali di pochissimo valore, che non portano a nulla, se non alla sopravvivenza e all’essere utili agli altri, ai padroni. Si, la gente ha padroni, e il motivo di ciò è da ricercare nella mala educazione alla vita.

Alla gente non è stato insegnato a vivere alla massima espressione, è stato insegnato a esistere nell’interesse degli altri, più che nel proprio. 

Anno dopo anno, generazione dopo generazione e secolo dopo secolo, sempre più persone sono state trasformate sempre più in schiavi, anzi, sempre di più in schiavi ubbidienti e non rivoltosi. Questo è quello che è la gente, le persone appartenenti alla classe sociale massa, il 90% della popolazione mondiale, miliardi di persone educate a vivere contro natura.

Si esce da questa condizione di schiavitù per mezzo della verità, anzi delle verità, su come si vive secondo natura che, lo ripeto, sono le verità che serve sapere per vivere alla massima espressione.

Ci si salva da fare la fine del topo, la fine a cui sono destinate le masse, secondo il piano per il Grande Reset, imparando a vivere alla massima espressione, anzi imparando l’arte del vivere alla massima espressione.

Sono l’unico in Italia e uno dei pochissimi al mondo, che conosce quest’arte e la sa insegnare ad altri.

La Soluzione

Quello che sta accadendo all’inizio del 2020, con la scusa della pandemia da Corona Virus, è l’inizio della fine per miliardi di persone in tutto il mondo, destinate a perdere tutti i “diritti”, se così vogliamo chiamarli, e alla schiavitù eterna.

E’ il problema del secolo, un problema che può essere risolto solo imparando a vivere secondo natura, cioè secondo quei principi e concetti su cui si basa la naturalità della vita degli uomini.

Sono le verità che nel film Matrix vengono rappresentate dalla Pillola Rossa, le verità che la gente ritiene scomode, perché destabilizzanti. Destabilizzano l’io, perché molto diverse dalle menzogne su cui le masse sono state educate a credere.

Le masse sono state ingannate su tutto, a 360°, cioè hanno accettato menzogne come fossero verità, su tutto quello in cui bisogna credere e in cui bisogna essere preparati, per vivere alla massima espressione e da sovrani. Se non fai parte del 10%, i super benestanti che vivono al di sopra della legge, sei parte del 90%, cioè degli istituzionalizzati, e come tale sei vittima di un sistema che punta a impoverirti sempre di più, non solo sotto l’aspetto economico ma, sopratutto, sotto l’aspetto spirituale, cioè nella mente. Se sei parte del 90%, cioè della società massa, allora credi in ideali, principi e valori di bassissimo valore (povertà spirituale), che non ti portano da nessuna parte di buono, se non ad essere schiavo, cioè a sbatterti dalla mattina alla sera per far stare sempre meglio gli altri, i tuoi padroni.

Se sei parte del 90%, cioè della società massa, sei in procinto di perdere tutto, perché la tua povertà spirituale fa di te un individuo incapace di contribuire al progresso sociale e dell’umanità, tanto quanto è richiesto all’uomo, al giorno d’oggi. La tua povertà spirituale, che ripeto è la conseguenza del credere in ideali, principi e valori di pochissimo valore, è il motivo per cui produci poco, non solo economicamente, e il tuo basso livello di capacità contributive, fa di te una persona che grava sulla società. In quanto mediocre produttore, sei ritenuto, dai padroni del mondo, che non sono i tuoi padroni, bensì persone molto al di sopra, una zavorra al progresso dell’umanità, una zavorra che i padroni del mondo vogliono eliminare, per garantire alle nuove generazioni un mondo in cui poter vivere e prosperare secondo natura.

 

Ebbene si, adesso sai il significato del testo sulle Georgia Guidestones e dovresti aver capito che il Grande Reset non è un piano contro l’umanità, bensì un piano a favore dell’umanità.

Attraverso il piano per il Grande Reset, i padroni del mondo, quelle persone al vertice della piramide gerarchica del mondo, vogliono eliminare i mediocri produttori, che tutti insieme sono considerati una minaccia all’umanità, al proseguimento dell’umanità, un cancro per l’umanità e per la Terra.

Se sei a favore del proseguimento dell’umanità, non puoi non fare il tifo per il Grande Reset, e se vuoi salvarti da fare la fine del topo, devi imparare a vivere alla massima espressione, perché solo a chi sa vivere alla massima espressione sarà consentito vivere in libertà.

La Chiave del Matrix

Il film Matrix, che non è un film ma un documentario, è il racconto di come un uomo, Neo, riesce a sconfiggere il sistema per uscire dal mondo degli schiavi e tornare a vivere in libertà, da sovrano.

Il Matrix a cui si fa riferimento nel film è il condizionamento psicologico a cui gli individui appartenenti alla società massa sono stati sottoposti e di cui sono vittime, un sistema che trasforma l’uomo in schiavo.

Per Chiave del Matrix intendo le verità che permettono all’uomo di uscire dal mondo degli schiavi, sconfiggendo il sistema. 

Il sistema a cui si fa riferimento nel film è il sistema istituzionale, un sistema da cui pochissimi traggono molto beneficio a dispetto di tutti gli altri, che sono i male educati alla vita, quelli che vivono di illusioni invece che di realtà.

La Chiave del Matrix è lo strumento che serve ad uscire dal mondo della massa schiava, per entrare a far parte del mondo dei liberi, che sono gli eccellenti, quelli che sanno vivere secondo una ben precisa filosofia di vita, che fa di loro dei grandi produttori e grandi contributori al progresso, in un mondo tutto loro, in cui la vita funziona in base a un altro Sistema, che è quello basato sui concetti e principi su cui si basa la naturalità della vita degli uomini. E’ un Sistema supremo, superiore all’altro, a quello istituzionale, un Sistema grazie al quale gli uomini riescono a vivere alla massima espressione, contribuendo moltissimo al progresso. E’ il Sistema che bisogna imparare, per rendersi invulnerabili agli attacchi dei criminali beneficiari del sistema istituzionale, criminali perché, lo ripeto, si procurano benessere causando malessere agli altri.

La filosofia in questione è basata su dei concetti che alcuni uomini, filosofi, sono arrivati a capire e comprendere negli anni, anzi nei secoli, una filosofia di vita che conosco, che ho insegnato in passato agli appartenenti delle famiglie nobili e che sono stato incaricato a insegnare ad altri, potenziali Neo.

Conclusione

Che tu voglia avere successo nella vita oppure salvarti dal Grande Reset, devi conoscere queste verità e devi saperle sfruttare al massimo, perché molto presto arriveranno delle nuove leggi e delle nuove regole, che impediranno a tutti coloro che non le conoscono e non le sanno sfruttare, di vivere liberamente.

La libertà è una condizione essenziale alla felicità, ed ecco che saper vivere secondo natura è indispensabile per poter vivere felicemente.

Il mondo per come lo conosciamo noi sta per finire e uno nuovo sta per cominciare. Nel nuovo mondo, cose come la libertà, la prosperità e la felicità saranno un lusso per pochissimi, per Super Humans, individui eccellenti sotto l’aspetto delle capacità produttive e della contribuzione al progresso dell’umanità. 

Vuoi prosperare da uomo libero? Devi diventare un super produttore e un super contributore al progresso, e per poterlo fare devi conoscere quei principi e quei concetti, nonché la filosofia di vita dei padroni del mondo, e io sono l’unico in Italia che te li può insegnare, se parli solo italiano.

Scrivimi

Se hai qualcosa di intelligente da dire.