Prosperità e sopravvienza

L’apetto che contraddistingue maggiormente la vita degli uomini da quella degli animali è l’interesse a prosperare. Se non sei interessato a prosperare o non sai capace di farlo, allora puoi considerarti un uomo solo sotto l’aspetto antropomorfico, ma non sotto l’aspetto filosofico del termine, che è quello che conta, cioè non secondo i principi e concetti su cui è basato il significato della vita dell’uomo, che sono gli stessi principi e concetti su cui è basato il funzionamento del Sistema.

Agli animali non “interessa” prosperare. A loto interessa solo sopravvivere, per portare avanti la specie. Infatti, cani, gatti, uccelli, pesci, insetti… sono gli stessi da sempre. L’uomo no, è evoluto e cresciuto parecchio, sotto l’aspetto della capacità di procurarsi benessere e di migliorare le proprie condizioni di vita, cioè di prosperare. Questa è l’evoluzione umana.

Molti uomini che si danno da fare per prosperare fanno crescere e progredire la società e, su scala globale, fanno progredire l’umanità. Questi sono gli uomini che hanno tutto quello che serve all’uomo per avere una vita soddisfacente, libertà in primis, che è quello che non hanno le masse, perché contribuiscono pochissimo alla crescita e al progresso, perché non sono interessate a prosperare, appunto.

Quante volte sentite parlare di proserità? Pochissime, forse mai. Questo perché è l’argomento più tabù di tutti. Si può parlare di tutto, tranne che di prosperità. La gente questa parola non la deve nemmeno conoscere. Questo è un ordine impartio dai padroni del mondo, hai mass media e a tutto il conglomerato medictico.

La popolazione mondiale è composta per circa 90% da individui disinteressati a prosperare, il che significa che il mondo è popolato per lo più da uomini-animale, individui che possono considerarsi uomini solo sotto l’aspetto antropomorfico, ma non sotto l’aspetto filosofico del termine che, ripeto, è quello che conta, perché il meccanismo del mondo, cioè il funzionamento del Sistema, è una questione filosofica.

Gli uomini-animale sono quelli che faranno la fine del topo, secondo il piano per il Grande Reset.

Devi imparare il Sistema per uscire dal far parte del 90%, se vuoi prosperare in libertà, e io sono l’unico che può aiutarti in questo senso, perché sono l’unico esperto di Sistema in Italia che lo insegna a chi non è già parte del club del 10%, cioè dei liberi.

Lascia un commento

This site uses User Verification plugin to reduce spam. See how your comment data is processed.