Il Sistema

Per Sistema s’intende il meccanismo produttivo sulla base del quale funziona la vita dell’uomo sulla Terra, quindi anche il suo progresso e la sua evoluzione.

Tutto, nel mondo, funziona in base a questo meccanismo.

Istituzioni, economia, produttività, finanza e tutto quello che ci può venire in mente che riguarda la vita di ognuno di noi sul nostro pianeta, è il Sistema.

Non conoscere il Sistema significa non sapere come funziona il mondo.

Il motivo per cui la gente, il 90% della popolazione mondiale, soffre, è perché non sa come funziona il mondo, cioè non conosce il Sistema, e da esso viene schiacciata sempre di più, come da un rullo compressore.

Chi conosce il Sistema e lo sa sfruttare, si arricchisce senza con pochissimo sforzo e negli anni va a stare sempre meglio, mentre tutti gli altri, quelli che non lo conoscono, diventano sempre più poveri e vanno a stare sempre peggio.

Il Sistema funziona in base a leggi e regole, che sono le stesse per tutti, in tutto il mondo. Sono leggi e regole in perfetta linea con la naturalità dell’uomo, cioè con il suo senso della vita e il suo interesse primario, che è quello di crescere, di progredire e di evolversi.

Il motivo per cui un terzo della popolazione vive oggi sotto la soglia della povertà, è perché il Sistema non lo conosce, cioè non conosce il significato di uomo e di vita, prima di tutto, e il motivo per cui non lo conosce, è perché gli è stato nascosto.

Quelli che conoscono il Sistema hanno investito la maggior parte delle loro risorse e energie nel tenerlo nascosto a sempre più persone, perché meno persone lo conoscevano e lo sapevano sfruttare, più benessere e potere avrebbero avuto.

Ci si salva da fare la fine del topo imparando a sfruttare il Sistema, per diventare super produttori e super contributori al progresso dell’uomo sulla Terra, quindi uomini veri meritevoli di libertà, di prosperità e di felicità, tre cose che sono diventate oggi un lusso per pochissimi, per individui super preparati su come funziona il mondo.


Domanda: I miei genitori e i miei nonni si sono fatti una vita dignitosa e hanno tirato su famiglie senza conoscere il Sistema.

Risposta: Loro non erano tassati quanto lo siamo noi oggi (più del 60%).